👩👩‍🦱 Prosegue e si rafforza l’impegno della Regione Emilia-Romagna a sostegno delle #donne vittime di violenza in un momento reso ancora più difficile dall’emergenza Coronavirus. Le donne devono essere al centro della ripartenza e non devono sentirsi sole. 

Dopo la campagna di comunicazione promossa nelle scorse settimane, per invitare le donne che subiscono abusi a contattare i numeri d’emergenza e a rivolgersi ai Centri antiviolenza presenti in ogni provincia, la Regione mette a disposizione 357.041,88 euro, per garantire un’accoglienza in sicurezza alle donne. Le risorse regionali saranno ripartite tra i Comuni e le Unioni di Comuni che ospitano sul proprio territorio centri antiviolenza e case rifugio. I fondi serviranno per sostenere i costi per gli alloggi, per la sanificazione dei locali e l’acquisto di dispositivi di protezione individuali e di attrezzature e materiali necessari alle ospiti, ai loro bambini e alle operatrici. Per quanto riguarda il Comune di Imola saranno destinati 10.689,81 euro mentre al Comune di Bologna, in base alla popolazione residente nel bacino territoriale, andranno 70.499,62 euro.

Associazione PerLeDonne
Trama Di Terre