👉 È partito oggi il lavoro della Commissione Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità. Una prima seduta emozionante in qualità di Presidente ma anche diversa perché svolta in via telematica. Come primo atto la commissione ha eletto i suoi vicepresidenti: Stefania Bondavalli e Andrea Liverani. Insieme all’assessore Paola Salomoni, ci siamo confrontati sui riflessi dell’emergenza #coronavirus sulle politiche scolastiche della Regione Emilia-Romagna. Tra i primi impegni quello di ridurre il divario digitale, fornendo sim per la connessione internet e risorse per l’acquisto di pc e tablet. Un sostegno per permettere a tutti il diritto allo studio e alle relazioni anche a distanza. 

👩‍🏫 Riguardo alla riapertura delle #scuole, il Governo deve impegnarsi a comunicare anche con le Regioni. Stiamo lavorando in collaborazione con gli assessorati per capire come affrontare la riapertura delle scuole. Bisogna recuperare la socialità e concepire una fase 2 dei #bambini, la scuola deve pensare anche al lato sociale oltre che formativo. Siamo in contatto anche con la task force di esperti presieduta da Patrizio Bianchi, perché credo sia necessario un piano straordinario per l’infanzia e l’adolescenza, mettendo in campo sperimentazioni concordate con virologi, pedagogisti, insegnanti, pediatri e psicologi. I bambini devono essere al centro della fase di ripartenza e vanno garantiti supporti alle #famiglie nel momento del rientro al lavoro.

Ci attende una sfida importante per riprogettare l’anno scolastico e la nostra Regione Emilia-Romagna ha le competenze per dare un contributo importante. Dobbiamo tenere insieme il diritto alla salute con il diritto all’istruzione e alla socialità.