Care amiche, cari amici, siamo alla conclusione di una campagna elettorale vissuta intensamente, giorno per giorno, per la consapevolezza della posta in gioco: la conferma e lo sviluppo di un modello economico e sociale che vede la nostra Regione in testa a livello europeo oppure l’involuzione verso una società senza coesione in cui gli ultimi saranno ancora più emarginati. Non è un voto qualunque quello del 26 gennaio. È una sfida che vede contrapposti i 5 anni di buon Governo con Bonaccini Presidente e la peggiore destra che l’Italia e l’Emilia-Romagna abbiano mai visto. Tutti i riflettori nazionali sono già puntati su di noi e sull’esito delle elezioni regionali. E lo sono perché Matteo Salvini ha lavorato scientemente per oscurare non solo la sua candidata Borgonzoni ma anche tutto ciò che siamo come comunità e tutto ciò che abbiamo costruito in decenni di storia. La Lega scommette sulla distruzione della nostra società anziché sui valori che ci tengono uniti come essere umani. In gioco ci sono la nostra identità e il futuro che vogliamo per tutte le persone del nostro territorio, soprattutto per quelle più fragili. Allora il 26 gennaio vi chiedo di fare una scelta e di convincere anche altre persone a seguire il vostro esempio: barrate il simbolo del Partito Democratico e scrivete accanto il mio cognome per difendere ciò che siamo e per confermare Stefano Bonaccini alla guida della nostra Regione. Mi impegnerò ancora una volta in Consiglio Regionale per ripagare la vostra fiducia e per portare avanti i risultati, i modi e gli obiettivi della bella politica, quella che lavora per costruire e non per distruggere e quella che cerca di risolvere i problemi anziché limitarsi a raccontarli in modo distorto. Ecco come potete votarmi e farmi votare nei Comuni di Bologna e provincia:

 • domenica 26 gennaio recatevi al vostro seggio con la tessera elettorale e un documento d’identità valido • sulla scheda delle elezioni regionali fate una croce sul simbolo del PD e scrivete accanto “MARCHETTI” • in questo modo potrete darmi la vostra preferenza e automaticamente votare per Stefano Bonaccini come Presidente IMPORTANTE! Se desiderate esprimere anche una seconda preferenza, ricordate che può essere data soltanto ad un uomo candidato nella lista PD del Collegio di Bologna e provincia. Non è possibile votare per due donne o due uomini della stessa lista e non è possibile votare per candidati consiglieri di liste diverse. Vi ricordo infine che si vota soltanto domenica 26 gennaio dalle 7 alle 23. Verificate per tempo la validità della vostra tessera elettorale e la scadenza della vostra carta d’identità e rivolgetevi all’ufficio elettorale del vostro Comune per eventuali problemi. Grazie per tutto quello che farete! Non è il tempo della timidezza o dell’indecisione. È il tempo dello scatto finale per vincere insieme e conto su ognuno di voi! COME SI VOTA Want to change how you receive these emails? You can update your preferences or unsubscribe from this list. This email was sent to do.bersani@gmail.com why did I get this? unsubscribe from this list update subscription preferences Francesca Marchetti · Viale Aldo Moro 50 · Bologna, Bo 40127 · Italy

 • domenica 26 gennaio recatevi al vostro seggio con la tessera elettorale e un documento d’identità valido • sulla scheda delle elezioni regionali fate una croce sul simbolo del PD e scrivete accanto “MARCHETTI”

• in questo modo potrete darmi la vostra preferenza e automaticamente votare per Stefano Bonaccini come Presidente IMPORTANTE! Se desiderate esprimere anche una seconda preferenza, ricordate che può essere data soltanto ad un uomo candidato nella lista PD del Collegio di Bologna e provincia. Non è possibile votare per due donne o due uomini della stessa lista e non è possibile votare per candidati consiglieri di liste diverse. Vi ricordo infine che si vota soltanto domenica 26 gennaio dalle 7 alle 23. Verificate per tempo la validità della vostra tessera elettorale e la scadenza della vostra carta d’identità e rivolgetevi all’ufficio elettorale del vostro Comune per eventuali problemi. Grazie per tutto quello che farete! Non è il tempo della timidezza o dell’indecisione. È il tempo dello scatto finale per vincere insieme e conto su ognuno di voi!