I ritardi nei pagamenti da parte di Agrea, spettanti a migliaia di agricoltori emiliano romagnoli sono al centro dell’interrogazione rivolta alla Giunta della Regione Emilia-Romagna da parte della consigliera Francesca Marchetti. L’atto è stato sottoscritto anche dal collega dem Roberto Poli.

 “Quante sono le domande di pagamento e quali sono i tempi di erogazione, anche nelle altre regioni? – si chiede Marchetti – Ho inoltre chiesto alla Regione Emilia-Romagna se non ritenga che il sistema di pagamenti Agrea debba essere sottoposto ad una revisione condivisa, così da acquistare efficienza. Gli agricoltori meritano risposte. Dalla metà di ottobre 2018 alla metà di maggio 2019 Agrea ha effettuato 105.189 pagamenti a favore di 43.876 beneficiari, erogando oltre 461 milioni. Nonostante il dato positivo, tantissime sono le associazioni agricole che lamentano ritardi nei pagamenti che si spingerebbero, in alcuni casi, anche a cifre insistenti sul 2017, prorogando una situazione di ritardi che si manifesta da tempo e che si fa tanto più insostenibile in momenti di difficoltà del settore agricolo come quello attuale. Convinta della sensibilità della nostra Regione ho interrogato la Giunta proprio per dare una risposta che risolva i problemi di tanti agricoltori in difficoltà”.

Clicca qui per leggere l’Interrogazione

Clicca qui per leggere la risposta dell’assessore Caselli